24 Gennaio, 2021
#artfabriquetalent Cecilia Ciancio e la sua collezione dedicata alla felicità con “Happy Tomorrow”

#artfabriquetalent Cecilia Ciancio e la sua collezione dedicata alla felicità con “Happy Tomorrow”

Su Art Fabrique per la rubrica #artfabrquetalent la talentuosa Cecilia Ciancio ci presenta la sua nuova collezione

Presentati ad Art Fabrique

Sono Cecilia, ho 28 anni, nata e cresciuta a Vibo Valentia. Ho studiato a Milano presso l’istituto di moda Burgo e l ‘istituto di moda Il teatro della moda, quest’ ultimo, fondato da qualche anno dal mio caro maestro e amico Alessandro D’ Ambra con sede a Milano ed Indonesia.

Come nasce la tua passione per la moda
Ho iniziato a cimentarmi in questo fantastico mondo da adolescente, disegnavo bozzetti immaginando di vestire le rock star, con risultati a dir poco pessimi. Non avevo le competenze tecniche, così spinta da questo forte desiderio di riuscire a rappresentare per poi realizzare tutto ciò che piombava nella mia mente, in modo spontaneo, ho deciso di studiare per poterle acquisire. Le passioni non nascono da qualcosa in specifico, le abbiamo, sono innate. Necessitano del loro tempo per venir fuori, ma le possediamo tutti , sono doni, sono vitali ed è doveroso coltivarle.

A che tipo di donna sono pensati i tuoi abiti
La mia donna, come si può intuire dal logo, è colei che decide di essere ciò che il mondo richiede, le ho denominate le Lion.Ess. donna e uomo messi insieme. Ha un forte significato per me, forse ho anche difficoltà nel far capire a fondo il concetto. Possediamo “armi” potenti, dobbiamo solo imparare ad usarle, contro noi stesse per creare una corazza indistruttibile.

Da cosa trai ispirazione per le tue creazioni
L ‘ispirazione è dettata molto dalle emozioni che vivo e dai sentimenti che mi attraversano. Ci sono anche fattori esterni chiaramente , film, libri, musica, persone influenti, arte ma per quanto mi riguarda sono fattori secondari, a condurre tutto è sempre la sfera emotiva.

La tua idea di moda oggi
La moda oggi è libera espressione in totum. È arte, non si acquista un abito o un accessorio per lo scopo fine a sé stesso. Si acquista il contorno ed il suo significato. Si compra lo stile di una collezione e di riflesso si acquista il concetto che sta dietro e lo stile di vita che si vuole “vendere”. Inconsciamente, è chiaro.

La moda e la Calabria, la tua idea al riguardo
Sono molto legata alla Calabria, è una terra fastastica dal quale si può trarre molta ispirazione ed è soprattutto un buon rifugio per stimolare la creatività. Certo se si dice Calabria si dice ben poco di moda . È madre di tanti artisti non evidenziarlo è un gran peccato.

Parlaci della tua ultima collezione
L’ultima collezione, è dedicata alla felicità. Happy tomorrow, il titolo dice già tutto ed è evidente che abbia un nesso con il periodo che stiamo attraversando. Un anno nero, ma credo che ognuno di noi abbia vissuto momenti che ci abbiano fatto sorridere e reso felici. Da questa idea la scelta simbolica dei colori, il nero come sfondo e i dettagli dai colori lucenti, gli spiragli di felicità che prevaricano attirando l’ attenzione.

Progetti futuri 
L’ obiettivo principale è fondare le radici del marchio, dargli soprattutto il carattere che ho in mente da sempre. Amo lo stile dandy / andrigino, quindi mi piacerebbe diventare il punto di riferimento per chi ama questo stile.
L ‘altro obiettivo potrebbe essere aprire una sede de “il teatro della moda” nella mia città, ma è solo un idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *