Luglio 20, 2024
VII edizione Art Fabrique: identità dei luoghi di Calabria tra arte fotografica e moda

VII edizione Art Fabrique: identità dei luoghi di Calabria tra arte fotografica e moda


L’attesa è finalmente finita. È giunto il momento di alzare il sipario sulla settimana più attesa dagli amanti dell’arte e della moda in Calabria. Un’esplosione di creatività attende chiunque varchi le soglie della settima edizione di Art Fabrique Calabria, la kermesse che dal 12 al 14 settembre è pronta a stupire un pubblico di appassionati e professionisti. Questa manifestazione, dedicata all’arte e alla moda trasversale, ci trascinerà in un vortice di emozioni e visioni stupefacenti, sotto la guida del direttore artistico Stefania Sammarro, forza motrice di Ania Lilith Gallery. Con la sua visione audace e il suo impegno instancabile nel promuovere la moda e la fotografia come forme d’arte non convenzionali, la factory di Art Fabrique Calabria creerà un’atmosfera magica e coinvolgente che catturerà i partecipanti sin dal primo istante. Workshop, talk, sfilate e masterclass guideranno gli interessati in un viaggio di esplorazione dei processi creativi, svelando i segreti dietro l’incanto di ogni capolavoro. Un’esperienza avvincente che metterà in luce come l’arte e la moda possano fondersi in modi sorprendenti dando vita a contaminazioni spettacolari e performance straordinarie.
Il tema di quest’anno è “Circus”, un invito a spostare il nostro sguardo e ad aprire la mente. In un mondo spesso superficiale, la fotografia ci sfida a scavare più a fondo, a scoprire la ricchezza e la complessità che si nascondono oltre le apparenze. Stefania Sammarro è la voce che ci guiderà in questa esplorazione, attraverso l’obiettivo della sua fotocamera catturando momenti ed emozioni che sfuggono troppo spesso nella frenesia della vita quotidiana. Un invito a guardare il mondo con occhi nuovi e a celebrare la bellezza che risiede nelle differenze.
Stefania Sammarro evidenzia che: «In questa settima edizione di Art Fabrique Calabria, ho cercato di catturare l’anima di un circo molto speciale che ha scelto di piantare le sue tende qui, in Calabria, un luogo spesso dimenticato tra il conformismo e l’omologazione. Il circo dei folli, con il suo carrozzone sbrindellato e la sua comunità di neo-freaks e libertini, ha trasformato spazi abbandonati – vecchie soffitte, campi incolti, paesi caduti nell’oblio, angoli della memoria – in luoghi di novità e meraviglia. Il mio obiettivo è stato immergermi nei luoghi più nascosti della Calabria e restituire ai “freak” la dignità che attraversa il tempo e la moda, sottolineando l’importanza dell’incontro e della valorizzazione delle differenze».
La fotografa pone l’accento su un circo meridiano, un mondo affascinante che possa ispirare altri a esplorare e celebrare la diversità in tutte le sue forme.
Art Fabrique Calabria 2023 si preannuncia come un evento eccezionale, destinato a lasciare un’impronta profonda nell’anima di tutti coloro che vi parteciperanno. Il programma è particolarmente ricco e coinvolge fotografi, stilisti e artisti. La kermesse prenderà il via il 12 settembre con una serie di eventi che porteranno il mondo dell’arte, della moda e della creatività nel cuore di Cosenza e Montalto Uffugo.
Martedì 12 settembre, alle ore 11.00, presso l’Accademia New Style di Cosenza, il workshop, intitolato “Aesthetics. La moda come espressione”, coinvolgerà gli allievi in un dibattito sulla moda come forma di espressione. Interverranno: Stefania Sammarro (art director dell’evento), la direttrice dell’accademia Franca Trozzo e Valentina Poltronieri (stilista, special guest della VII edizione di Art Fabrique Calabria).
Nel pomeriggio, ore 17.00, il [C] Beat nel Centro Storico di Cosenza ospiterà la conferenza stampa “Circus: L’imperfezione come sostituta della bellezza nell’arte e nella moda”. La tavola rotonda riunirà esperti del settore: Stefania Sammarro, Franca Trozzo, Ilenia Tucci, Vincenza Salvino, Simonetta Costanzo, Giammarco Pulimeni e Francesco Maffei. Nel corso dell’evento, verrà presentato il settimo volume del catalogo di Art Fabrique.
Alle 18.00, gli allievi dell’Accademia New Style incanteranno i presenti con una performance di fotografia e moda, seguita dall’Art Fabrique Party con dj-set e aperitivo di moda al “Cocktail Bar” a cura di Francesco Crocco.
La magia di Art Fabrique Calabria culminerà nell’evento del 13 settembre nel suggestivo Chiostro di S. Domenico a Montalto Uffugo. In questa occasione, verrà inaugurata l’esposizione fotografica di Stefania Sammarro dell’Ania Lilith Gallery, con testo critico e lettura della scrittrice Eliana Iorfida. Saranno inoltre presenti opere di Giammarco Pulimeni, un’installazione fotografica “La nopose art model Calabria” con abiti di Melina Baffa & Lanificio Leo e una performance moda “Circus” con Rosa Ferrara e gli accessori di Vincenza Salvino. La serata vedrà anche la performance make-up “La luce che non c’era” con Isteform e l’installazione “Antifashion, ribelli con stile” con l’Iuad Napoli.
Non mancherà un affascinante defilé di moda, con nomi come Melina Baffa, Federico Rossi, Guenda Lucà, AnnaLisa Di Lazzaro, Flavia Amato di Malia Lab, Scintille Montesanto, Maria Rosaria Zicarelli e gli allievi dell’Accademia New Stile di Cosenza. Special Guest della serata sarà Valentina Poltronieri, mentre Daniele Fabio regalerà una performance musicale che lascerà il pubblico senza fiato.
Per il palato, una degustazione delle “Delizie del sud” a cura della Famiglia Barbieri di Altomonte.
Durante la serata, saranno consegnati i premi “Couture Best Fashion Designer” a Guenda Lucà, il “Premio Eccellenza del Sud” a Flavia Amato, il “Premio Special Guest” a Valentina Poltronieri e il “Premio Art Fabrique Calabria” a Carla Sorrenti. Il riconoscimento “Art Model Calabria” sarà assegnato a Michela Castellano. L’evento sarà presentato da Rosa Cardillo.
Il 14 settembre, Ania Lilith Gallery ospiterà il workshop fotografico “Unconventional Concept Ania” sulla Noposa, Moda & luoghi di Calabria, con uno shooting fotografico curato da Stefania Sammarro. La giornata continuerà con letture di portfolio. Il workshop è su prenotazione: anialilithgallery@gmail.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *