Una Calabria diversa. La nuova era di Art Fabrique: Una factory di contaminazione delle arti visive non convenzionali che arriva alle grandi realtà nazionali.

Il progetto indipendente nasce nel 2015 dal mood della fotografa intimista Stefania Sammarro e lega fotografia d’esposizione, moda trasversale e performance.

Ci sono sogni irrealizzabili, altri che partono da un piccolo borgo del sud della Calabria e arrivano a Berlino, Londra, Parigi, Milano, Roma e New York. L’arte è in grado di unire realtà fra di loro sconosciute e il talento fa la sua grande parte.

Dall’idea fotografica dell’artista calabrese Stefania Sammarro, già premiata come Talento di Calabria e dalla Commissione cultura di Cosenza, nonché vincitrice del Sony World Photography, nella categoria Young, ammessa all’Art + Commerce di New York tramite Photo Vogue Italia, nasce in Calabria il progetto Art Fabrique, un contenitore di idee, una factory per l’ideazione, la realizzazione e la diffusione della cultura visiva. Art Fabrique, ponte con le altre realtà nazionali, porta la fotografia ad essere vera a propria forma d’arte e non semplice scatto esecutivo. La factory di Art Fabrique vuole essere un punto di riferimento per tutti i nuovi talenti del mondo della fotografia e dell’arte, che vogliono far emergere un tipo di comunicazione differente attraverso la moda, l’arte e la perfomance. La realtà mira a mettere in contatto aziende e i talenti del del territorio calabrese e nazionale per una nuova immagine dell’arte fotografica legata alla moda in Calabria. Tanti sono stati i successi legati ad Art Fabrique e tanti sono le personalità che si sono uniti al mood interpersonale del progetto che mira a mettere in campo un’idea contemporanea in evoluzione e del tutto nuova, legandosi alla bellezza dei luoghi e del territorio.